New York Public Library

Con oltre 51 milioni di articoli, di cui 22 milioni sono libri, la New York Public Library è una delle più grandi biblioteche americane. Fondata nel 1895 e sita a New York (USA) nello Stephen A. Schwarzman Building sulla 42esima, conta 3 sedi staccate nel Bronx, a Manhattan e nello Staten Island.

Nei suoi scaffali sono conservate vere e proprie rarità come la lettera di Cristoforo Colombo del 1493, dove si annunciava la scoperta del Nuovo Mondo, o lo spartito scritto a mano da John Coltrane della sua famosissima Lover Man.

All’ingresso sud e nord troneggiano due leoni in marmo, soprannominati Patience e Fortitude (Pazienza e Forza d’Animo), diventati la mascotte della biblioteca. Una testa di leone è infatti presente anche nel logo istituzionale della NYPL.

Il rapporto annuale del 2012 riporta alcune chicche interessanti, come i libri più richiesti: The Hunger Games e The Litigators di Suzanne Collins, Mockingjay di John Grisham e l’e-book più letto, The girl with the dragon tattoo di Stieg Larsson.

Secondo quanto recita lo statuto, la mission della biblioteca è “ispirare l’apprendimento duraturo, il progresso nella conoscenza e il consolidamento della comunità” (The mission of The New York Public Library is to inspire lifelong learning, advance knowledge, and strengthen our communities).

Voi ci siete mai stati? Io sono sicura che prima o poi andrò a visitarla, è uno dei miei sogni fin da bambina. Intanto mi accontento delle foto e delle ricreazioni del film The day after tomorrow di Roland Emmerich. 

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: