Libroterapia – Raffreddore

L’inverno è ufficialmente arrivato. Fatto il cambio degli armadi, accesa la stufa, messo il piumone sul letto e predisposte sul divano decine di coperte e copertine, come ogni anno arriva anche il raffreddore. Ci stavamo abituando bene, con un inizio di stagione ancora tiepido, giornate di sole, niente nebbia in pianura… Ma era tutto troppo bello, per essere vero. Ecco manifestarsi, quindi, i primi acciacchi. Starnuti e naso che cola sono sicuramente i sintomi più comuni, ma quando si comincia ad essere circondati da kleenex e non si respira più, occorre prendersi cura di sé. Cosa consigliano, dunque, le nostre care Ella Berthoud e Susan Elderkin nel libro Curarsi con i libri. Rimedi letterari per ogni malanno?

raffreddore

Non uno, ma ben 10 libri. «Il raffreddore […] è un’ottima scusa per avvolgersi in una coperta insieme alla borsa dell’acqua calda e a un romanzo che possa darci un po’ di sollievo». Eccole stilare, dunque, con l’aiuto di Fabio Stassi per l’edizione italiana, l’elenco dei Dieci migliori romanzi per quando si ha il raffreddore.

  1. L’opera galleggiante – John Barth
  2. E non disse nemmeno una parola – Heinrich Boll
  3. Il cappotto – Nikolaj Gogol’
  4. Le terre del sacramento – Francesco Jovine
  5. La vita segreta delle api – Sue Monk Kidd
  6. La spia che venne dal freddo – John Le Carré
  7. Amore in climi freddi – Nancy Mitford
  8. Denti bianchi – Zadie Smith
  9. Ghiaccio nove – Kurt Vonnegut
  10. L’età dell’innocenza – Edith Wharton

Ammetto che non ne ho letto nemmeno uno. E ora la mia wishlist si è drasticamente allungata!!!

Voi, come siete messi a raffreddore? E a letture contro gli starnuti?

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: