Libroterapia – Cancro

Ieri abbiamo scoperto qual è il libro del mese di marzo: Wondy. E a fine recensione ho suggerito alle due autrici di Curarsi con i libri di inserirlo nella prossima edizione del ricettario sotto la voce “Voglia di vivere, mancanza di”. Oggi che parliamo di libroterapia ho deciso di restare in tema e trattare un argomento un  po’ delicato, ma del quale DOBBIAMO parlare, il cancro. Tra i rimedi letterari Ella Berthoud e Susan Elderkin hanno inserito I dieci migliori romanzi brevi da leggere durante le sedute di chemioterapia.

La campagna dell'AIRC a favore della ricerca sul cancro

La campagna dell’AIRC a favore della ricerca sul cancro

«Quando fate la chemio, quando vi sentite deboli, quando il vostro cervello si rifiuta di lavorare, quando non avete la forza per stare in compagnia… avete bisogno di un bel romanzo breve».

I dieci migliori romanzi brevi

  1. Festa di nozze – John Berger
  2. Stella distante – Roberto Bolano
  3. La promessa – Friedrich Durrenmatt
  4. Il mondo tardoborghese – Nadine Gordimer
  5. 84, Charing Cross Road – Helene Hanff
  6. Accabadora – Michela Murgia
  7. A ciascuno il suo – Leonardo Sciascia
  8. Uomini e topi – John Steinbeck
  9. L’amico ritrovato – Fred Uhlman
  10. Novella degli scacchi – Stefan Zweig

E voi, avete altri consigli per tutti i lettori che cercano di distrarsi dalle cure con un buon libro?

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: