Libroterapia – Aver voglia di mollare tutto

«Quando avete voglia di mollare tutto – il partner, il lavoro, la vita – vi imploriamo di non fare nulla senza prima leggere Corri, coniglio. La voglia di mollare arriva, di solito, quando sembra che la nave stia affondando – ed è più forte quanto più alte erano le aspettative».

Dai, su, non negatelo, sarà capitato anche a voi di pensare “basta, adesso mollo tutto e scappo su un’isola deserta”. Ecco, se avete famiglia, un lavoro o degli affetti che in qualche modo vi legano ancora al vostro paese, prima di fare scelte azzardate pensateci bene e leggetevi questo libro di John Updike, che ci consigliano le nostre due libroterapeute di fiducia.

isola deserta

Il protagonista, Harry «Coniglio» Angstrom, era una giovane promessa del basket, ma poi la vita ha cambiato rotta e ora si trova, a 27 anni, a fare dimostrazioni di un utensile da cucina, con un figlio e un altro in arrivo, una moglie un po’ depressa e un’esistenza un po’ insoddisfacente. E allora scappa, anzi corre. E non seguirà i saggi consigli del suo ex allenatore, non fino a quando capirà che «è meglio non abbandonare la nave che affonda, ma fare il possibile per turare le falle e rimetterla sulla rotta giusta. Perché se saltiamo giù finiamo in mare. E se siamo noi a tenere la barra del timone, non saremo gli unici ad annegare».

A voi è mai capitato di fare come Harry? Cosa vi ha spinto, poi, a tornare?

2 Comments

    • Beatrice admin

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: