Libroterapia – 10 migliori romanzi di evasione

Ogni scusa è buona per acquistare un libro. E cosa c’è di meglio di un bel romanzo di evasione, per allontanarsi dalla realtà per qualche ora (o giorno), tuffandosi in un universo parallelo? Se cercate un po’ di tranquillità e un libro in cui immergervi, come in una vasca di acqua calda piena di schiuma profumata (o una fresca piscina, a seconda della stagione  e del fuso orario), ecco i consigli delle libroterapeute di Curarsi con i libri.

Quando avete bisogno di scordare la pena che avete nella testa, nel cuore o nel corpo; quando aspettate un autobus che non arriva mai; quando volete sganciarvi dalla routine quotidiana, svignatevela con uno di questi.

10 romanzi di evasione

  1. I detective selvaggi – Roberto Bolano
  2. Il lungo addio – Raymond Chandler
  3. I duellanti  – Joseph Conrad
  4. Il gioco del mondo – Julio Cortàzar
  5. Il conte di Montecristo – Alexandre Dumas
  6. Passaggio in India – E. M. Forster
  7. Il nostro agente all’Avana – Graham Greene
  8. Tre uomini in barca. Per non parlare del cane – Jerome K. Jerome
  9. Stagioni diverse – Stephen King
  10. Una città come Alice – Nevil Shute

Se posso permettermi (e mi permetto!) aggiungerei a questa lista anche uno dei miei top: 4321 di Paul Auster.

E tu? Cosa mi suggerisci? Dai che arricchiamo la lista! Scrivi nei commenti qui sotto il tuo romanzo di evasione preferito, quello che è riuscito a toglierti dalla testa i pensieri e a farti viaggiare (almeno con la mente).

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: