Libri in uscita a giugno (part 1)

Inizia la corsa alle spiagge, e cosa c’è di meglio di un buon libro, da portare sotto l’ombrellone? Ecco le prime novità letterarie di questa pazza estate rovente (si spera!).

Narrativa italiana

la vita feliceTitolo: La vita felice
Autore: Elena Varvello
Casa Editrice: Einaudi
Prezzo di copertina: 18,50 €
190 pagine
EAN: 9788806231408
Traduttore:
In uscita il: 31 maggio 2016

Sinossi:

Elia ha sedici anni ed è un ragazzo solitario. Suo padre è stato licenziato e ha cominciato a comportarsi in modo strano, sparendo per ore a bordo di un furgone, chiudendosi in garage, scrivendo lettere che denunciano un complotto di cui si sente vittima. Elia prova a decifrare ciò che accade, mentre sua madre sembra non voler vedere. Fino alla notte d’agosto dopo la quale nulla sarà piu come prima: la piccola comunità di Ponte – già segnata dall’omicidio insoluto di un bambino – si sveglia sconvolta per il rapimento di una ragazza, salita la sera precedente su un furgone e poi svanita in mezzo ai boschi. Ma quell’estate per Elia è anche segnata dall’attrazione per Anna Trabuio, dall’amicizia per suo figlio Stefano, dalla scoperta lacerante dei propri desideri e dell’istinto di sopravvivenza. A raccontare tutto questo è Elia trent’anni dopo: un uomo che tenta di ricucire lo strappo del passato e illuminare il buio nella mente di suo padre, immaginando cosa sia accaduto davvero quella notte, e cosa significhi perdere se stessi. Ma soprattutto tenta di rispondere a una domanda: com’è possibile, dopo una ferita così profonda, sperare di essere felici?

Gialli, noir e thriller

gangsterlandTitolo: Gangsterland
Autore: Tod Goldberg
Casa Editrice: Serling & Kupfer
Prezzo di copertina: 18,90 €
346 pagine
EAN: 9788820060138
In uscita il: 31 maggio 2016

Sinossi:

Sal Cupertine è un serio professionista di Chicago, marito fedele e padre affettuoso. E famoso per la sua prodigiosa memoria, tanto che nel suo ambiente lo hanno soprannominato Rain Man, niente di personale. Anzi, il datore di lavoro apprezza moltissimo le sue doti, soprattutto la leggendaria discrezione: Sal opera con precisione chirurgica e non lascia mai tracce. Perché Sal è un killer al soldo della mafia di Chicago, il migliore. Almeno fino a quando commette il suo primo sbaglio: ammazza tre agenti dell’FBI. Un errore che sarebbe fatale per chiunque, però a Sal è offerta una via d’uscita. Scortato a Las Vegas da tre “colleghi” e convinto di essere condannato a morte, Sal si ritrova invece affidato al paterno e potentissimo boss locale. Che gli offre una nuova, specchiatissima identità: quella di David Cohen, il vice del rabbino Kales, anche lui amico degli amici. Diversi interventi chirurgici dopo, con una faccia sorprendentemente nuova – e presumibilmente insospettabile – Sal memorizza la Torah ed elargisce perle di saggezza mescolate a citazioni da Bruce Springsteen, mentre gestisce quello che sta diventando, non sempre ufficialmente, il più affollato cimitero del Nevada. Tutto sembra scorrere tranquillo, se non fosse per un agente dell’FBI che non si lascia per niente ingannare dalle apparenze. Trovare Sal è la sua missione, catturarlo una sfida all’ultimo sangue.

Varia

il prezzo della fedeltaTitolo: Il prezzo della fedeltà. Storia di Giuseppe Giangrande
Autore: Roberto Riccardi
Casa Editrice: Mondadori
Prezzo di copertina: 19,00 €
148 pagine
EAN: 9788804665564
In uscita il: 31 maggio 2016

Sinossi:

Chi sceglie di essere carabiniere impara a vivere sulla scia di un motivo dominante. La sua adesione all’Arma è sancita dalle parole: “Giuro di essere fedele alla Repubblica italiana” pronunciate sulle note della Fedelissima, la marcia d’ordinanza, e il suo motto da allora in poi sarà: “Nei secoli fedele”. La fedeltà costa sacrificio, impegno, trasferimenti, rinunce. Costa un continuo rischio. A volte il pericolo si tramuta in un proiettile che ti toglie dal mondo, oppure ti lede il midollo costringendoti in un letto, privo della libertà di vivere come gli altri. E successo a Giuseppe Giangrande il 28 aprile 2013 davanti a Palazzo Chigi, la mattina in cui giurava il nuovo governo. All’attentato di cui è rimasto vittima sono seguiti un anno e mezzo di riabilitazione in un centro di eccellenza, altri diciotto mesi a casa con un percorso di fisioterapia che gli ha restituito solo una lieve sensibilità degli arti superiori. Ma Giangrande combatte, arrendersi è un verbo assente dal suo vocabolario. Lo sorregge un’altra fedeltà, quella di sua figlia Martina, un carabiniere senza divisa che ha giurato di assisterlo rinunciando a un lavoro ottenuto dopo anni di precariato. Ora vive per lui, è diventata il perno di quel che resta di una famiglia felice. “Anche per lei la fedeltà ha un prezzo alto” scrive il Comandante generale dell’Arma nella Prefazione.

Narrativa straniera

ultime storieTitolo: Ultime storie e altre storie
Autore: William T. Vollmann
Casa Editrice: Mondadori
Prezzo di copertina: 25,00 €
756 pagine
EAN: 9788804651406
In uscita il: 31 maggio 2016

Sinossi:

“Questo è il mio libro definitivo. Qualsiasi pubblicazione successiva a mio nome consideratela composta da un fantasma” scrive in apertura di questo libro. William Vollmann non scriveva fiction dai tempi di Europe Central, romanzo vincitore del National Book Award. Una raccolta di racconti che segue il fi lo rosso dell’amore e dell’erotismo, spaziando nei luoghi e nel tempo: da una Trieste ottocentesca all’America romantica e corrotta delle high schools, dai fantasmi dell’antico Giappone alla ex Jugoslavia e il Canada. Da dove vengono i fantasmi della nostra epoca? Sono mostri o spiriti benevoli? Muovendosi nei territori borderline tra i diversi generi narrativi che caratterizzano la sua cifra d’autore, Vollmann indaga la vita nei suoi tentativi più affascinanti di schivare, controllare e perfino sedurre la morte, portando il lettore in un mondo fantastico dove l’amore e il desiderio rendono possibile ogni cosa.

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: