Libri in uscita a febbraio (part 4)

Quando pur con poche novità letterarie in arrivo riesci a trovare qualcosa da aggiungere alla wishlist, è il caso tu ti faccia delle domande. Questa settimana devo assolutamente tenermi alla larga da librerie e bookstore online, perché rischio la bancarotta. Siete curiosi di scoprire cosa c’è di nuovo sugli scaffali?

Narrativa straniera

il saccheggioTitolo: Il saccheggio
Autore: Nadine Gordimer
Casa Editrice: Feltrinelli
Prezzo di copertina: 18,00 €
224 pagine
EAN: 9788807031755
Traduttore: Sara Cicala
In uscita il: 25 febbraio 2016

Sinossi:

I dieci racconti che compongono questa raccolta sono una sintesi perfetta del percorso narrativo, politico ed esistenziale di Nadine Gordimer, una donna che ha avuto una profonda influenza sul proprio paese e una scrittrice che è stata capace di essere sensuale oltre che politica. L’eredità coloniale, il rapporto fra razze diverse, le ingiustizie sociali, le relazioni umane, l’amore nelle sue molteplici sfaccettature, la morte e l’aldilà sono i temi che affronta con uno sguardo aperto, interrogativo, a tratti ironico sulla natura della vita umana. Il tutto senza nascondere al lettore il privilegio di cui gode: la scrittura come mezzo per rendere reale l’immaginazione. Nel racconto che dà il titolo alla raccolta, l’oceano si ritira in seguito a un forte terremoto, rivelando così gli oggetti più svariati e la cupidigia dei sopravvissuti. Come da protocollo è la storia dell’idealismo di un burocrate, dei fantasmi della storia coloniale, e di una relazione d’amore che finisce in modo sorprendente. La miniera di diamanti è un eccellente esempio della sensualità del linguaggio nella Gordimer. E in Karma l’immaginazione dell’autrice si scatena: in una serie di reincarnazioni, un narratore ormai incorporeo ci mostra come il passato continui a influenzare il presente.

lasciar andareTitolo: Lasciar andare
Autore: Philip Roth
Casa Editrice: Einaudi
Prezzo di copertina: 24,00 €
EAN: 9788806204419
In uscita il: 23 febbraio 2016

Sinossi:

Gabe Wallach presta la sua copia di Ritratto di signora di Henry James all’amico Paul Herz ma si rende conto di aver dimenticato una lettera di sua madre nelle pagine del libro e tentando di recuperarla incontra la moglie di Paul, Libby. Gabe scopre da Libby che Paul ha problemi economici ed è testimone del primo dei tanti litigi tra marito e moglie. Intanto Gabe approfondisce la conoscenza di Libby, e un giorno i due si baciano. La seconda parte del libro è incentrata sulla storia di Paul e Libby: il loro difficile corteggiamento e il matrimonio. Si incontrano studenti, Paul figlio unico di genitori ebrei, Libby di provenienza cattolica. Entrambi non sono molto religiosi e non sentono le loro fedi come un ostacolo all’amore. Peccato che per le rispettive famiglie non sia cosí… Già dal suo primo romanzo Philip Roth affronta il conflitto tra desiderio e convenzioni sociali e famigliari con lo stile che lo renderà celebre.

la meraviglia degli anni imperfettiTitolo: La meraviglia degli anni imperfetti
Autore: Clara Sanchez
Casa Editrice: Garzanti
Prezzo di copertina: 17,60 €
300 pagine
EAN: 9788811684091
Traduttore: E. Budetta
In uscita il: 25 febbraio 2016

Sinossi:

Nei sobborghi residenziali di Madrid in cui è cresciuto, Fran passa le giornate con l’amico Eduardo e sua sorella Tania, di cui è perdutamente innamorato. I due ragazzi non potrebbero essere più diversi da lui. Figli di una famiglia benestante, frequentano scuole private e hanno persino il cane che lui ha sempre desiderato. Eppure Fran sente che dietro quell’apparenza dorata si nasconde qualcosa. E quando Tania a diciott’anni sposa all’improvviso un uomo dal passato oscuro, i dubbi si trasformano in certezze. Eduardo comincia a lavorare per il cognato. Da quel momento non è più lo stesso, e quando sparisce nel nulla, Fran ha bisogno di sapere come stanno veramente le cose. Segue l’unico indizio che Edu gli ha lasciato. Anche lui imbocca la strada della vita adulta, ma trovare le tracce dell’amico perduto è sempre più difficile…

Varia

la cosa più vicina alla vitaTitolo: La cosa più vicina alla vita. Lezioni sul nostro amore per i libri
Autore: James Wood
Casa Editrice: Mondadori
Prezzo di copertina: 20,00 €
115 pagine
EAN: 9788804660019
Traduttore: Manuela Faimali
In uscita il: 23 febbraio 2016

Sinossi:

Di tutte le arti, scrive James Wood, uno dei più importanti critici letterari del nostro tempo, solo la narrativa possiede la capacità straordinaria di delineare la forma delle nostre vite e di salvarne la trama dalla morte e dall’oblio storico. L’atto di leggere è quindi la più sacra e personale delle attività, capace di creare legami sempre diversi tra realtà e letteratura. In questo saggio, che mescola sapientemente critica letteraria ricordi autobiografici, Wood ripercorre la sua formazione di ragazzo inglese cresciuto in provincia, in un fervente contesto religioso, e la gioia segreta delle letture d’infanzia intrecciando i suoi ricordi con un’analisi intensa e originale del “Fiore azzurro” di Penelope Fitzgerald; condivide episodi del suo passato, che, attraverso le trasformazioni operate dalla memoria, esplodono in frammenti indipendenti e diventano entità a se stanti, dal valore universale, come nel racconto di Cechov “Un bacio”; riconosce nella nostalgia per la sua terra, la Gran Bretagna, lasciata oltre vent’anni fa per gli Stati Uniti, i sentimenti suscitati dall’esilio e dall’erraticità che emergono dal romanzo “Gli emigrati” di W.G. Sebald. “La cosa più vicina alla vita” è una fusione di critica letteraria e autobiografia, una lezione sui legami che intercorrono tra vita e libri, un racconto personale che incarna la feconda cospirazione tra lettore e scrittore – e critico – e che ci invita a riconsiderare tutto quello che entra in gioco quando leggiamo un romanzo.

Gialli, noir e thriller

il metodo del coccodrilloTitolo: Il metodo del coccodrillo
Autore: Maurizio De Giovanni
Casa Editrice: Einaudi
Prezzo di copertina: 14,00 €
EAN: 9788806230883
In uscita il: 23 febbraio 2016

Sinossi:

Un assassino freddo e metodico sta seminando il panico a Napoli. Lo chiamano il Coccodrillo, non solo perché come il rettile sa aspettare la preda e colpirla al momento giusto, ma anche perché dopo aver ucciso piange pure lui, almeno cosí sembra. Delle indagini si occupa, quasi per caso e con disappunto dei superiori, un ispettore siciliano trasferito in città per punizione. Un pentito lo ha accusato di collaborare con la mafia e lui ha perso ogni cosa: il lavoro, la moglie, la figlia. Si chiama Giuseppe Lojacono e sorprenderà tutti, tranne il giovane magistrato Laura Piras, donna brusca e appassionata, che crede in lui fin da subito. I due avranno modo di incontrarsi di nuovo: a Pizzofalcone.

la scelta di sigmundTitolo: La scelta di Sigmund
Autore: Carlo A. Martigli
Casa Editrice: Mondadori
Prezzo di copertina: 19,00 €
298 pagine
EAN: 9788804659013
In uscita il: 23 febbraio 2016

Sinossi:

Roma, 1903: la quiete della dolce notte estiva è turbata da un delitto perpetrato nel luogo più inviolabile, il Vaticano. Una guardia svizzera viene trovata morta insieme a una cameriera. Il vecchio papa ha le mani legate: indagini ufficiali solleverebbero un polverone, mettendo a repentaglio la credibilità della Chiesa. Ci penserà il Padre eterno a punire il colpevole. Ma quel che Leone XIII vuole assolutamente impedire è che, dopo la sua morte, il soglio di Pietro sia occupato da una persona coinvolta nel crimine. Così, per risolvere il mistero con la dovuta discrezione, Leone XIII decide di avvalersi della consulenza di un medico viennese, che si dice abbia elaborato teorie che rivoluzioneranno per sempre l’indagine della mente umana: Sigmund Freud. Con il suo metodo psicoanalitico, Freud dovrà portare alla luce il segreto che si cela nel cuore buio di uno dei cardinali destinati a diventare papa: Mariano Rampolla del Tindaro, il segretario di Stato, Luigi Oreglia di Santo Stefano, decano dei cardinali e camerlengo, Joaquin De Molina y Ortega, aiutante di camera del pontefice. E dovrà fare in fretta, perché il colpevole potrebbe tornare a colpire. Ad affiancarlo, un novizio in cui il papa ripone totale fiducia, Giuseppe Angelo Roncalli, giovanissimo ma già in odore di santità.

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: