Idee librose per San Valentino

Basta cioccolatini (che fanno venire i brufoli), cene in ristoranti esclusivi (che poi ci vengono i sensi di colpa per la linea), fiori (li trovo davvero tristi: si sacrificano per farti felice e poi muoiono) e gioielli (beh, no va beh, quelli magari ci possono anche stare…).

A San Valentino regalate alla vostra partner un libro! Ecco un po’ di consigli, romantici e non.

Nel caso non vi foste accorti che nelle vetrine di tutti i negozi campeggiano più o meno giganteschi cuori rossi, che su Internet tutto sembra far riferimento all’amore e che c’è nell’aria, a casa vostra, un’atmosfera di frizzante ed elettrostatica attesa per il “grande regalo”, vi ricordo che tra una settimana è San Valentino.

Io, personalmente, lo festeggiavo più da adolescente, quando ancora non capivo che amarsi significa molto di più di un regalino o una cena fuori. E soprattutto quando ho capito che amarsi ogni giorno più di quello precedente è ancora più bello. Se fate un regalo a San Valentino, dovreste – proporzionalmente – farne due a San Faustino (il 15 febbraio), tre al 16 e così via.

Siccome siamo dei tradizionalisti e le feste, giustamente, vanno rispettate, diciamo che un pensierino lo facciamo lo stesso. In tempi di crisi e difficoltà economiche io fossi in voi non oserei troppo; a volte le piccole cose, inaspettate e/o originali, sono molto più gradite.

Per deformazione professionale vi consiglio dei libri. L’avreste mai detto?

La romanticona

Se l’amore della vostra vita è un’inguaribile romantica Jamie McGuire è quello che ci vuole. Potreste azzardare e regalarle sia il primo libro Il mio disastro sei tu sia il sequel Uno splendido disastro, ma vi avviso: tenete comodo il portafoglio perché a breve uscirà anche il terzo e non potrete esimervi dall’acquistarlo/regalarlo.

Tutta libri, divano e copertina

Se è di vecchio stampo (non perché sia vecchia, ma perché ama ancora leggere un libro sorseggiando una tazza di tè, assaporando il gusto retrò della scrittura otto-novecentesca) cosa più delle palpitazioni di Catherine e Heathcliff in Cime tempestose o l’irresistibile lettera di Darcy in Orgoglio e pregiudizio potranno tenerle compagnia? Soprattutto se voi lavorate fino a tardi la sera: al vostro rientro la troverete in estasi, con le pupille a forma di cuore, pronta ad accogliervi tra le sue braccia, perché era proprio voi che stava aspettando.

a san valentino regala un libro

La passionale

Se è focosa e passionale, chissà che non tragga ispirazione dalle “regole amorose” delle Cinquanta sfumature di E. L. James.

Per il primo San Valentino insieme

Se, invece, è timida e riservata o se la vostra relazione è appena agli inizi e non volete sbilanciarvi troppo, mi butterei su un successo garantito: Dieci dicembre di George Saunders, una raccolta di racconti di Alice Munro, Shantaram di Gregory David Robers (questo potrebbe allontanarvi per un po’, sono più di 1000 pagine) o La bellezza delle cose fragili di Taiye Selasi.

La sportiva

Se la vostra fidanzata/moglie/compagna/amica è una sportiva, magari proprio una tennista, non ho dubbi nel consigliarvi Open di Andre Agassi. Certo, correrete il rischio che vi lasci per scappare a Las Vegas a piantonare la sua casa, ma ve ne sarà grata per il resto della sua vita.

Se invece ama il calcio (no, non sto vaneggiando, ESISTONO le ragazze che ne capiscono di pallone!) ci sono un sacco di biografie di campioni: Ibra, Zanetti, Del Piero… Mi raccomando, però, attenti a non sbagliare squadra!

La geek

Se non ce l’ha già, questa è l’occasione ideale per regalarle l’e-reader, e magari un buono per l’acquisto di e-book online. Se non avete la minima idea di quello di cui sto parlando, date un’occhiata al post dedicato alla lettura digitale. La stupirete con la vostra conoscenza sull’argomento e le farete un regalo certamente gradito.

Ma quale amore e amore…

Se, infine, di libri d’amore non vuol proprio sentirne parlare la scelta si fa ancora più facile (o difficile, se non siete veri cultori della materia). Dai gialli di Sellerio ai thriller più spietati (è uscito un nuovo Patricia Cornwell, se vi interessa, e poi c’è il sequel di Shining, Doctor Sleep), dai legal di John Grisham al cofanetto rilegato di Harry Potter by Salani, dai libri di cucina (attenzione a non farlo passare come un “non sai proprio cucinare quindi meglio che leggi qua”) alle biografie e ai saggi (di bello c’è Chiara d’Assisi di Dacia Maraini, o Ama il tuo nemico di John Carlin). Si, insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti, ma non disperate avete ancora un po’ di tempo. Sfogliate un po’ il blog e troverete la giusta ispirazione (vi consiglio la rubrica delle “Anteprime letterarie” e le Recensioni, per trovare qualche idea interessante).

L’amore non ha paura dei giudizi

Viviamo in una società moderna (spero) quindi mi sento di consigliare anche Splendore di Margaret Mazzantini. Un omaggio all’amore omosessuale che, bistrattato e ancora incompreso, rimane pur sempre una grande forma di affetto e sentimento.

 

Ovviamente tutti questi consigli possono essere utilizzati anche dalle donzelle che vogliono stupire il proprio partner regalandogli un libro. Ma sono donna anch’io e so che non c’è bisogno di insegnarvi niente, care lettrici! Avrete sicuramente già le idee chiare, ma se per un qualche motivo così non fosse e cercaste un consiglio per un libro lasciate nei commenti la vostra richiesta e con l’aiuto dei seguaci del blog troveremo sicuramente quello che fa per voi.

 

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: