George Peabody Library

Lo so, siamo di nuovo negli Stati Uniti, ma belle come le biblioteche universitarie americane ce ne sono poche. Ecco la George Peabody Library, biblioteca di ricerca della John Hopkins University – una delle più prestigiose degli USA – a Baltimora.

Progettata dall’architetto Edmund Lind e costruita nel 1860, faceva parte del grande complesso del Peabody Institute, il conservatorio musicale fortemente voluto dal filantropo americano. Dal 1967 è la biblioteca pubblica di Baltimora (l’ingresso infatti è gratuito) e dell’università John Hopkins, e conta più di 300 mila volumi, inerenti l’archeologia, l’arte e l’architettura inglese, la storia americana, la letteratura inglese e americana, i classici greci e latini e una ricca collezione di mappe su viaggi ed esplorazioni.

L’interno, come potete ammirare nella galleria fotografica qui sotto, è uno dei più belli al mondo. Descritta dagli stessi progettisti come “la cattedrale dei libri” ha forti richiami all’arte neoellenica, con un pavimento in marmo bianco e nero, un lucernario a grata e 5 file di balconi con colonne in marmo e dettagli dorati.

Proprio per la sua magnificenza e bellezza, è sede di matrimoni ed eventi. Potrete quindi organizzare un hors d’oeuvres nella galleria d’arte e tagliare la torta nuziale circondati dai volumi della letteratura americana. Un sogno? Assolutamente no.

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: