Gallette di riso

Sempre per la serie “pranzo leggero ed economico” da un po’ mi nutro di gallette di riso (non solo di quelle, ovviamente, ma le utilizzo come degno sostituto del pane o dei cracker). Se siete degli affamati lettori ve le ricorderete nei libri di Daniel Defoe: Robinson Crusoe, naufragato sull’isola deserta, non aveva molte alternative e per sopravvivere ne fece il suo piatto preferito.

Pratiche da consumare, saziano l’appetito del pre-pranzo e non fanno ingrassare. Così ho deciso di recuperare online una ricetta e di postarvela qui. Se, come me, vi preparate la schiscetta, questa ne potrebbe diventare un valido accompagnamento.

ricetta-gallette

 Ingredienti (per circa 15 gallette)

  • 280 gr di farina di riso
  • 100 gr di farina di mais
  • 3 cucchiai di olio
  • 200 ml bicchieri di latte di soia
  • 2 cucchiai di malto di riso (io non l’ho trovato al supermercato, spero voi siate più fortunati di me)
  • 100 gr di riso soffiato (a piacimento)

gallette-ingredienti

Preparazione

Setacciate la farina di riso e la farina di mais in una ciotola dai bordi alti. Unitevi l’olio EVO e mescolate. Aggiungete, poi, gradatamente anche il malto di riso (se lo trovate) e il latte di soia, continuando a mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo. Se le preferite più croccanti, aggiungete il riso soffiato: io ne ho messo poco, per provare, ma la prossima volta doserò tutti i 100 grammi della ricetta, e ci aggiungerò anche un pizzico di sale perché va bene light, ma queste sanno proprio di niente.
Lasciate riposare l’impasto per 30 minuti circa. Nel frattempo accendete il forno a 180°; trascorso il tempo di riposo, stendete il composto con il matterello creando una sfoglia non troppo sottile (qualche millimetro). Con l’aiuto di un coppapasta o un bicchiere grande ritagliate dei cerchi e infornate le gallette per 20 minuti.

Et voilà!

gallette di riso

2 Comments

  1. Avatar annamaria

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: