Eleanor Catton vince il The Man Booker Prize

Probabilmente sentiremo ancora parlare di lei. È Eleanor Catton, giovane scrittrice neozelandese vincitrice del The Man Booker Prize, il più ambito riconoscimento letterario britannico. Al di là del successo che il suo libro The Luminaries saprà ottenere, Eleanor è già entrata nella storia in quanto è la scrittrice più giovane ad aggiudicarsi il premio (ha 28 anni) e quella che ha scritto il romanzo più lungo (832 pagine per un giallo ambientato ai tempi della corsa all’oro del XIX secolo).

eleanor catton

Eleanor Catton, 28 anni, alla consegna del The Man Booker Prize con il suo libro The Luminaries (FOTO: Internazionale)

Complotti, omicidi, una donna protagonista: gli ingredienti giusti ci sono tutti. E se Eleanor Catton è riuscita a convincere i giurati – “Mentre leggi ogni singola frase rimani stupito dalla conoscenza e dalla compostezza della scrittura” il commento del presidente Robert Macfarlane – sicuramente convincerà anche i lettori. Non ci resta che aspettare la traduzione italiana per scoprirlo.

Data la giovane età, Eleanor è sicuramente una promessa della letteratura internazionale. Questo premio le aprirà la strada e chissà, fra qualche anno saremo qui a recensire i suoi libri e a commentare i suoi salti in classifica.

E voi, a 28 anni o giù di lì, avete mai vinto qualcosa? Non parlo solo di ambito letterario, va bene qualsiasi altra attività in cui per un momento siete stati i migliori. Io ho vinto una borsa di studio per la mia tesi di laurea sui giornali freelance e qualche premio come cantante. E voi???

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: