2014: l’anno della letteratura femminile

Vi ho già parlato del mio obiettivo letterario di quest’anno? Leggere 50 libri in 364 giorni? Beh, se ve l’avevo già detto oggi lo ripassiamo, e se non l’avevo ancora scritto… l’ho scritto ora, quindi è un ripasso comunque.
Non sono l’unica, però, a darsi degli obiettivi per accrescere la propria cultura. C’è, infatti, chi si è impegnato a leggere solo libri di donne “per combattere il sessismo in letteratura” e perché, si dice (chi è stato il primo a dirlo, non si sa mai, ma ora lo dicono un po’ in tanti), il 2014 sia l’anno della lettura femminile – o meglio, Year of Reading Women come l’ha ribattezzato The Guardian. Il quotidiano inglese e la scrittrice Joanna Walsh hanno lanciato la campagna in rete creando l’hashtag #readwomen2014.

readingwomen2014

Quando mi sono messa a stilare la lista dei 10 scrittori e delle 10 scrittrici che amo di più, non vi nego che ho fatto più fatica a tirar fuori i nomi delle donne che quelli degli uomini. Mi dovrei quindi dedicare un po’ di più alla letteratura e alle opere delle “penne rosa”. Se anche voi siete come me, o se semplicemente cercate nuovi spunti per arricchire la vostra libreria e la vostra cultura, Flavorwire ha buttato giù un elenco di 50 libri scritti da donne che sarebbe il caso di leggere.

  1. Una storia per l’Essere Tempo – Ruth Ozeki
  2. Denti bianchi di Zadie Smith
  3. Diario di uno scandalo – Zoë Heller
  4. L’usanza del Paese – Edith Wharton
  5. L’ibisco viola – Chimamanda Ngozi Adichie
  6. Il fiore azzurro – Penelope Fitzgerald
  7. The Faraway Nearby – Rebecca Solnit
  8. Good Morning, Midnight – Jean Rhys
  9. Medicina d’amore – Louise Erdrich
  10. Al calore di soli lontani – Isabel Wilkerson
  11. Lo scialle – Cynthia Ozick
  12. … E ora parliamo di Kevin – Lionel Shriver
  13. Il gruppo – Mary McCarthy
  14. Quello che rimane – Paula Fox
  15. The Judge – Rebecca West
  16. Il colore viola – Alice Walker
  17. Broken Harbor – Tana French
  18. Il crepuscolo dei supereroi – Deborah Eisenberg
  19. Cerimonia – Leslie Marmon Silko
  20. Una famiglia a caso – Adrian Nicole LeBlanc
  21. L’amica geniale – Elena Ferrante
  22. The Woman Warrior: Memoir of a Childhood Among Ghosts – Maxine Hong Kingston
  23. La donna del piano di sopra – Claire Messud
  24. Bastard Out of Carolina – Dorothy Allison
  25. Breath, Eyes, Memory – Edwidge Danticat
  26. Near to the Wild Heart – Clarice Lispector
  27. Dio di illusioni – Donna Tartt
  28. Amore in climi freddi – Nancy Mitford
  29. Lightning Rods – Helen DeWitt
  30. Something I’ve Been Meaning to Tell You – Alice Munro
  31. Il mare, il mare – Iris Murdoch
  32. Amatissima – Toni Morrison
  33. Alias Grace – Margaret Atwood
  34. Sleepless Nights – Elizabeth Hardwick
  35. Beyond Black – Hilary Mantel
  36. Blood and Guts in High School – Kathy Acker
  37. Notti al circo – Angela Carter
  38. Possessione – A.S. Byatt
  39. Passing – Nella Larsen
  40. La colpa – Elizabeth Taylor
  41. Contro l’interpretazione – Susan Sontag
  42. La parabola del seminatore – Octavia Butler
  43. Il club dei bugiardi – Mary Karr
  44. The Spirit Catches You and You Fall Down – Anne Fadiman
  45. Affari di cuore – Nora Ephron
  46. Complete Stories – Dorothy Parker
  47. Carnival love – Katherine Dunn
  48. Zami – Audre Lorde
  49. Ballando in America – Lorrie Moore
  50. Tipping the velvet – Sarah Waters

Gli ingredienti ci sono tutti: amicizia, amore, matrimoni tormentati, violenze, la figura della madre e quella della donna in carriera.
Io devo sicuramente lavorare a questa cosa del #readwomen2014, visto che delle scrittrici citate da Flavorwire ne ho letta solo una e dieci scarse le ho sentite nominare, senza mai approfondirne però lo stile. E voi come siete messi? Quali sono le vostre autrici preferite?

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: