1984 e altri libri che vedremo al cinema

La notizia non è certo delle più felici: 1984 avrà presto una nuova trasposizione cinematografica. E che c’è di male, direte voi? Ne sentiamo ogni giorno di libri che vengono trasformati in film. E infatti non ci sarebbe niente di male se lo spettacolare e futuristico romanzo di George Orwell non stesse per diventare un film romantico, una «love story of epic, epic, epic proportion» come l’ha definita Kristen Stewart, meglio nota come la Bella di Twilight (altro libro diventato prodotto per le sale cinematografiche).

film 1984

La prima pellicola tratta dal libro di Orwell, girata nel 1984 e diretta da diretto da Michael Radford

Il rischio è che questa pietra miliare della letteratura, inserita in tutte le classifiche dei libri che devono assolutamente essere letti, prima o poi, diventi un polpettone per teenager, tanto mieloso e sdolcinato da far rivoltare nella tomba il povero George.

Per anticiparvi meglio i contenuti del libro, che temo vedrete un po’ distorti sul grande schermo, vi rimando alla recensione.

Il film, invece, è ancora in lavorazione. Per ora sono stati resi noti il titolo Equals e alcuni attori: oltre alla Stewart che interpreterà la sovversiva Julia, a vestire i panni di Winston Smith ci sarà Nicholas Hoult (esordiente in Cacciatore di giganti).

Non ci resta, quindi, che attendere il primo ciak per vedere poi come andrà a finire.

1984 è solo l’ultimo dei libri che presto vedremo nelle sale. Di seguito una panoramica di quello che troverete al cinema nei prossimi mesi (recuperata su Flavorwire): voi intanto portatevi avanti e leggete il libro. Poi ci troveremo qui a fare i dovuti confronti.

ps. La data di uscita è quella americana, per l’Italia si dovrà aspettare ancora un po’.

libri che diventano film

  • Lone survivor – Peter Berg dirige l’omonimo libro di Marcus Luttrell e Patrick Robinson, raccontando sullo schermo la missione dei Navy Seal per rintracciare il capo dei talebani Admad Shad. (Uscita nelle sale: 10 gennaio 2014)
  • A most wanted man – Questo il titolo scelto da Anton Corbijn per dare vita al romanzo Yssa il buono di John le Carrè. Un thriller ambientato a Guantanamo Bay, ispirato a una storia vera, con un cast d’eccezione. (Uscita nelle sale: 14 gennaio 2014)
  • I, Frankestein – Questo è il romanzo di Kevin Grevioux ispirato alla novella gotica di Mary Shelley, in questi giorni nelle sale americane, con Aaron Eckhart nei panni del “moderno Prometeo” (Uscita nelle sale: 24 gennaio 2014)
  • Labor Day – Un autostoppista che si rivela essere un evaso. Una madre single che gli dà un passaggio. E un susseguirsi di eventi strani e tragici. Questa in poche righe la trama del libro di Joyce Maynard. (Uscita nelle sale: 31 gennaio 2014)
  • The monuments men sarà diretto e interpretato da George Clooney. Ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, la storia – tratta dall’omonimo libro di Robert M. Edsel, Bret Witter e D. Fasic – racconta la missione di un esercito molto sui generis, mandato a salvare alcune opere d’arte dai nazisti. (Uscita nelle sale: 14 febbraio 2014)
  • Vampire academy – Il 2014 sarà ancora l’anno dei vampiri. Dopo il successo di Twilight, arrivano al cinema anche i personaggi dei romanzi di Richelle Mead, diretti da Mark Waters. (Uscita nelle sale: 14 febbraio 2014)
  • Storia d’inverno – Il romanzo di Mark Helprin è un po’ datato (1983), ma la trasposizione di Akiva Goldsman con Colin Farrell sarà decisamente moderna. (Uscita nelle sale: 14 febbraio 2014)
  • In secret – Teresa Raquin è il romanzo più discusso e scandaloso di Emile Zolà. Ad adattarne la trama per il grande schermo è Charlie Stratton. (Uscita nelle sale: 21 febbraio 2014)
  • Divergent – Anno nuovo, trilogia nuova. Questa volta il soggetto viene da Veronica Roth, ma la trama ricorda un po’ quella di Hunger Games. (Uscita nelle sale: 21 marzo 2014)
  • Noah – Darren Aronofsky e il suo staff non hanno badato a spese: per la realizzazione di questo film epocale sono stati investiti 125 milioni di dollari. Tra i protagonisti: Russell Crowe (Noè), Anthony Hopkins (Matusalemme), Jennifer Connelly (Naamah, la moglie di Noè) ed Emma Watson (Ila la figlia adottiva). (Uscita nelle sale: 28 marzo 2014)
  • Colpa delle stelle – Di questo già ne sapevo qualcosa. È la trasposizione del romanzo di John Greene che vi avevo recensito un po’ di tempo fa e sulla quale nutro interessanti aspettative. (Uscita nelle sale: 6 giugno 2014)
  • Edge of Tomorrow. Senza domani – All You Need Is Kill è il racconto fantascientifico di Hiroshi Sakurazaka da cui è tratto il film con Tom Cruise ed Emily Blunt. (Uscita nelle sale: 6 giugno 2014)
  • Dragon trainer 2 – Un vighino e un drago Sdentato sono i protagonisti delle storie di Cressida Cowell raccontate nei libri Come addestrare un drago. (Uscita nelle sale: 13 giugno 2014)
  • The hundred-foot journey – Il libro è Madame Mallory e il piccolo chef indiano di Richard C. Morais, dove si racconta la battaglia a colpi di spezie e formaggi tra un eccentrico bistrot indiano e un pluristellato ristorante francese. (Uscita nelle sale: 8 agosto 2014)
  • The giver è il primo capitolo della saga di Lois Lowry, adattato per il grande schermo da Phillip Noyce. (Uscita nelle sale: 15 agosto 2014)
  • Sin city. Una donna per cui uccidere – Robert Rodriguez e Frank Miller hanno il compito di replicare il grande successo del primo film (2005) tratto dalla graphic novel di Frank Miller. (Uscita nelle sale: 22 agosto 2014)
  • Dark Place – Gillian Flynn ha la capacità di raccontare storie così originali e toccanti che tutti vogliono farne dei film. Ben due suoi romanzi, quest’anno, li ritroveremo nelle sale. Il primo è questo. (Uscita nelle sale: 5 settembre 2014)
  • This is where I live you – Il romanzo è Portami a casa di Jonathan Tropper, dove si racconta una settimana tutta particolare: 7 giorni durante i quali quattro fratelli di religione ebraica – non osservanti – cercheranno di convivere per commemorare la memoria del padre defunto. (Uscita nelle sale: 12 settembre 2014)
  • Maze runner. Il labirinto – Com’è svegliarsi senza memoria, al centro di un labirinto, assieme a un gruppo di ragazzi che nemmeno si conosce? Ce lo racconta Wes Ball, nella trasposizione cinematografica del primo libro della saga di James Dashner. (Uscita nelle sale: 19 settembre 2014)
  • L’amore bugiardo – Anche qui il film porta lo stesso nome del libro, un altro capolavoro di Gillian Flynn che torna nelle sale a ottobre, con David Fincher. Protagonisti: Ben Affleck nei panni del marito, primo sospettato della scomparsa della moglie (Rosamund Pike) il giorno del loro quinto anniversario. (Uscita nelle sale: 3 ottobre 2014)
  • Dracula – Ennesimo remake del celebre romanzo di Bram Stoker, diretto da Gary Shore e con Luke Evans nei panni del principe Vlad Tepes, il guerriero brutale che diventerà Dracula. (Uscita nelle sale: 17 ottobre 2014)
  • Il canto della rivolta. Parte I – Terzo e ultimo capitolo della saga Hunger Games, questa volta però diviso in due parti. Ci saranno sempre Francis Lawrence dietro la telecamera e Jennifer Lawrence a interpretare Katniss Everdeen, la protagonista dei libri di Suzanne Collins. (Uscita nelle sale: 21 novembre 2014)
  • Lo Hobbit. Racconto di un ritorno – Con questa pellicola si chiude la saga di J. R. R. Tolkien dedicata agli hobbit. (Uscita nelle sale: 17 dicembre 2014)
  • Unbroken – Angelina Jolie si dà alla regia, con un film tratto dall’omonimo libro di Laura Hillenbrand. È la storia vera dell’atleta olimpionico Louis “Louie” Zamperini sopravvissuto per 47 giorni su una zattera, catturato dalla Marina giapponese e spedito in un campo di prigionia. (Uscita nelle sale: 25 dicembre 2014)

Add Comment

Acconsento al trattamento dei miei dati secondo quanto esplicitato nella Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: