Search
Category:

Recensioni

Parla, mia paura – Simona Vinci

Simona Vinci apre la sua anima al lettore, raccontando la sua esperienza con gli attacchi di panico e la depressione. "Parla, mia paura" è un memoir commovente che può essere di aiuto a moltissime persone che convivono con lo stesso dolore.

Film tratti da libri in uscita quest’autunno

Multisala o piccolo cinema di provincia (se ne esistono ancora), pop-corn e bibita X-large o, meglio ancora, divano, copertina e uno spuntino più salutare. Qualsiasi sia la vostra location preferita per gustarvi un bel filmone, l'ingrediente fondamentale è la pellicola. Ecco qui una rassegna dei film tratti da libri che sono in uscita tra ottobre…

Tre piani – Eshkol Nevo

Tre piani di un condominio, tre famiglie con vite diverse, tre esperienze di dolore, solitudine e speranza. Eshkol Nevo riesce a racchiudere in poche pagine tutti i problemi del mondo e a farci riflettere sulle nostre fragilità. Ora sta a noi superare il senso di colpa e chiedere perdono.

Il mistero della loggia perduta – Matteo Bortolotti

Nel vasto panorama dei libri gialli italiani ci sono interessanti novità. Una di queste è rappresentata sicuramente da Matteo Bortolotti, scrittore, sceneggiatore e story-editor bolognese che, ammetto, non conoscevo. Ma si sa, il mondo ha in serbo per noi tante sorprese! Per farvela breve sono intervenuti ancora una volta quei sei gradi e mezzo di separazione…

Longbourn House – Jo Baker

Mentre Mrs Bennet cercava di sistemare le 5 figlie e trovar loro un buon partito, i domestici di Longbourn House facevano il bucato, preparavano pranzi sontuosi e scorrazzavano le ragazze di qua e di là. Cameriere, valletti e governanti che in realtà sono prima di tutto persone: e Jo Baker ce lo racconta benissimo. "Longbourn House" parte proprio dagli avvenimenti narrati nel famoso romanzo di Jane Austen "Orgoglio e Pregiudizio" per svelare amori e segreti ai piani bassi.

Ninna nanna – Leila Slimani (Rizzoli)

Scegliere a chi affidare i propri figli è una decisione importante. Ci possiamo illudere di aver trovato la tata perfetta, ma non potremmo mai ammettere di conoscerla fino in fondo. Myriam e Paul, i coniugi protagonisti di questo libro, hanno commesso un errore banalissimo: si sono fidati di una persona all'apparenza buona e gentile. Ma non hanno saputo gestire il rapporto datore di lavoro/dipendente e tutto gli si è rivoltato contro. Un romanzo psicologico che vi terrà incollati alle pagine e porterà a galla le vostre paure più nascoste.

20 anni fa nasceva Harry Potter

Buon compleanno Harry! Il 26 giugno 1997 la casa editrice inglese Bloomsbury Publishing lanciava per la prima volta "Harry Potter and the Philosopher's Stone". In un'infografica ripercorriamo 20 anni di storia.

La più amata – Teresa Ciabatti (Mondadori)

Una magistrale prova di coraggio, un'autofiction con la quale Teresa Ciabatti sviscera i segreti più inconfessabili della sua famiglia, per liberarsi dall'ombra paterna che incombe sulla sua vita. "La più amata" è candidato al Premio Strega 2017 e io faccio il tifo per lei.

Qualcosa – Chiara Gamberale (Longanesi)

Qualcosa di Troppo è una principessa come poche, che un giorno conobbe il dolore. Il Cavalier Niente venne in suo aiuto e le insegnò che "è il puro fatto di stare al mondo la più bella avventura". Un racconto fiabesco che ci racconta la vita come fosse una favola.