Search

La più amata – Teresa Ciabatti (Mondadori)

Una magistrale prova di coraggio, un'autofiction con la quale Teresa Ciabatti sviscera i segreti più inconfessabili della sua famiglia, per liberarsi dall'ombra paterna che incombe sulla sua vita. "La più amata" è candidato al Premio Strega 2017 e io faccio il tifo per lei.

Qualcosa – Chiara Gamberale (Longanesi)

Qualcosa di Troppo è una principessa come poche, che un giorno conobbe il dolore. Il Cavalier Niente venne in suo aiuto e le insegnò che "è il puro fatto di stare al mondo la più bella avventura". Un racconto fiabesco che ci racconta la vita come fosse una favola.

Ragione & Sentimento – Stefania Bertola

Non fatevi ingannare dal titolo: la storia di Maria Cristina e delle sue figlie non è ambientata nel 1700 ma nel 2015, anche se ha molto in comune con il capolavoro di Jane Austen. Un libro che si fa leggere con vero piacere, che strappa qualche sorriso e che fa riflettere sul potere dei classici e sulla loro attualità.

Il logista – Federica Fantozzi

Un thriller adrenalinico, ambientato nella Roma degradata dei giorni nostri, con la minaccia di un attacco terroristico che piove dal cielo. È un libro ma potrebbe benissimo trattarsi di un reportage giornalistico, e non solo perché l'ha scritto l'inviata de L'Unità Federica Fantozzi. È lei a spiegarci, in questo post-intervista, come le è venuta l'idea per il suo terzo libro.

La cena – Herman Koch

Cosa sei disposto a fare per proteggere i tuoi figli? Nello spazio tra l'antipasto e il dolce, due coppie di genitori si trovano a dover decidere il futuro delle loro famiglie. Un dramma contemporaneo che sa di thriller psicologico.